Danimarca (1) – Copenaghen

Moneta: Corona danese 1€ = 7,45 kr ( le monete sono quelle con il buco 😛 ) DanishCoins

Tipo di governo: Monarchia, la più antica d’Europa e la seconda più antica dopo il Giappone nel mondo

Fa parte della Scandinavia insieme a Svezia, Norvegia, mentre la Finlandia non ne fa parte ed occhio quando parlate con i finlandesi perché si arrabbiano se vi sentono dire che la Finlandia fa parte della Scandinavia 😉

La Danimarca è uno dei pochi paesi dove la bandiera ha un vero e proprio nome – Dannebrog, che letteralmente tradotto in italiano significa panno danese.

google images
google images

Cosa mangiare in Danimarca?

Come si è sentito dire parecchie volte la Danimarca non ha un piatto tipico ufficiale, alcuni volevano metterlo al voto tramite referendum popolare. Cosa invece dovreste provare a mio parere è lo Smørrebrød che letteralmente significa pane col burro 😛

Ecco come appare

smoerebroed

Quindi pane con burro e poi farcito con qualsiasi cosa 😛 Io solitamente ho visto gamberetti, Roastbeef, vari tipi di formaggio e verdure, patè, ecc. ma il più buono a mio parere è con il salmone affumicato 🙂

smoerrebroed-laks

Durante l’anno ovviamente come in Italia, ci sono dei prodotti tipici che magari durante il resto dell’anno si fa fatica a trovare come alcuni dolci e biscotti.

Questi dolci che trovate nell’immagine qui sotto, sono “palle” fatte con le mele 🙂 si trovano sia già pronte, altrimenti si trovano nel banco surgelati così si possono preparare a casa nel forno all’occorrenza, essendo che calde sono molto più buone 🙂

aebleskiver

un altro tipo di biscotti che io adoro sono i Klejner fatti con cannella, squisiti 🙂 si trovano già fatti in tutti i supermercati 🙂

3bb524a0-f720-41bb-9467-915b6e68ad26

Ci sono tanti altri dolci veramente buoni che potete assaporare nei cafè oppure nei panifici/pasticcierie come Lagkagehuset che trovate in tutte le grandi città danesi 🙂

vesterbrogade_0

Un’altro dolce che dovete provare in Danimarca ma che si trova anche in altri paesi come in Svezia sono i bastoncini alla menta 🙂

114630752985008309_bpgbg5nj_c candy-canes-al-bacon

Quando girate per la Danimarca e non volete spendere tanti soldi per pranzare/cenare potete oltre che passare da Mc Donalds e Burger King anche da Jensenbøfhus che ha prezzi modici, con 20€ potete prendere una bistecca di bovino con patatine e salse  🙂 (per la Danimarca 20€ sono molto buoni per un pranzo del genere!)

Copenaghen

Quando andare a Copenaghen –> fine primavera – inizio estate, troverete temperature più gradevoli e poca pioggia, ma anche il periodo natalizio è molto suggestivo dove vi suggerisco una visita al famoso Tivoli, entrata con 99kr circa 13€ poi le attrazioni all’interno sono da pagare, però quello che vale di più ammirare è il magnifico giardino che durante il natale è pieno di luci colorate 🙂

Dove soggiornare?

Se passerete un bel week end a Copenaghen ed avete un budget abbastanza ridotto, ho due luoghi dove soggiornare 🙂

Vi consiglio l’ostello Generator sia per giovani che per coppie, infatti dispone anche di camere private. Una volta c’era una coppia con un bimbo piccolo 🙂  L’ostello Generator è situato nei paraggi del castello di Rosenborg, ed è praticamente in centro. Nei paraggi trovate anche la centrale degli autobus e la metro. L’ostello è molto giovanile e ben arredato. Molto bello il bar dove potete chiacchierare con altri ospiti bevendo una birra 🙂 In generale è  molto carino ed accogliente.

Altrimenti sempre a Copenaghen trovate l’hotel della catena Omena che si trova in più città scandinave e finlandesi. Per l’Omena lo consiglio a coppie giovani, non c’è reception ma si ricevono codici per aprire le porte e non c’è colazione, mentre nelle stanze trovate un piccolo frigo ed alcune cose per poter preparare un tè caldo. Per quanto riguarda la pulizia, peccano un po’. Ma è vicinissimo sia alla stazione che al centro! Avete il Tivoli a 5 minuti a piedi!

Sconsiglio i Dan Hostel, costano quanto gli alberghi e fanno al quanto pena, sia come pulizia che come servizio. Sono molto vecchi ed è tutto vecchio compreso cuscini, materassi, etc. cercate un bell’albergo, ve lo consiglio vivamente! Specialmente il camping/ostello di Aalborg lontanissimo dal centro città impensabile se non si è in auto e veramente disgustoso! Sporco, senza nessun tipo di servizi. Consiste in piccole baracche umide (il tempo in Danimarca è sempre uggioso). Quello di Odense ha come unica fortuna essere direttamente in stazione dei treni, ma le stanze sono piccolissime e la mobilia alquanto scadente.

Nel prossimo articolo vi parlerò di altre città danesi 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...