La battaglia degli scrub viso!

Oggi parliamo di scrub viso 😀 In particolare di 2/3 brand che sto utilizzando alternati da un po’ di tempo!

Il primo acquistato in Danimarca, è un brand britannico della fascia economica, infatti l’ho pagato pochi euro.

St. Ives è uno scrub viso all’albicocca perfetto per pelli miste, con tendenza oleosa.

Questo scrub contiene il 2% di acido salinico che pulisce delicatamente il viso pulendo i pori ed aiutandone sia a seccarsi che ad evitare di averne di nuovi 🙂

St.Ives apricot scrub.jpg

100% esfoliante con prodotti naturali, senza parabeni, senza olii, perfetto anche per le pelli sensibili! I prodotti principali sono albicocca, noci, e granoturco.
Questo scrub ha una profumazione di frutta ma non si sente particolarmente l’albicocca. La profumazione è gradevole, quindi non troppo forte.
All’applicazione ha una senzazione sabbiosa, infatti i componenti sono tritati così tanto che sembra di utilizzare sabbia. E’ molto efficace, infatti grazie a questi piccoli granelli se applicato con movimenti rotatori in pochi secondi avrete pulito per bene i pori 🙂
L’altro scrub viso di cui parliamo oggi è della Burt’s bees, anche questo alla frutta, questa volta pesca.
Questo scrub è molto simile a quello della St. Ives ed entrambi mi ricordano un altro scurb viso che utilizzavo qualche anno fa, ma che non ho più ricomprato perchè mi piace sempre cambiare. Sto parlando dello scrub alla vitamina C di The Body Shop, che trovate qui se siete interessate! Anche questo come quello della St.Ives era sabbioso, molto molto buono!
Ma torniamo a quello della Burt’s bees :D…
Scrub all'albicocca - burt's bees.jpg
Questo scrub a differenza degli altri due non è sabbioso, anzi i pezzi a mio parere sono quasi troppo grossi per poter pulire a fondo i pori!

Questo detergente è al 98.45% naturale! 😀

Ricco di semi di pesca tritati è perfetto per rimuovere in modo dolce lo sporco, le cellule morte, ed l’oleosità della pelle. La crema in questo caso è molto più corposa, quasi ad azione idratante! Infatti dopo averlo tolto la pelle è morbidissima 😀

Oltre alla pesca questo scrub contiene salice e l´hydastis canadensis (Goldenseal canadese) che sono noti per le loro proprietà astringenti. Lo zenzero e gli estratti di alghe marine aiutano a rivitalizzare la pelle.

Questo scrub a differenza degli altri due è molto idratante, ma i granelli sono così grandi che alla fine non gratti via nulla, perchè spalmando la crema sul viso sono troppo pochi.

Preferisco quindi gli altri due per fare lo scrub perchè grazie alla loro consistenza sabbiosa riesco meglio a pulire il viso ed in particolare i pori 🙂

Questo scrub invece preferisco utilizzarlo quasi a maschera, perchè molto idratante! Se vi interessa lo trovate su ecco-verde! Quindi lo lascio su qualche  minuto ovviamente evitando zona occhi e labbra e poi lo lavo via 🙂

Quindi per ricapitolare, mi piacciono tutti e tre alla fine, ma per usi diversi. Lo scrub St.Ives e The Body shop come scrub, mentre quest’ultimo della Burt’s bees come maschera! 🙂

E voi? Quale scrub per il viso usate?

Per il layout del sito ci sto ancora lavorando 😛 sorry per l’inconveniente!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...